top of page
  • gifraitalia

Giovani adulti testimoni

Dal 5 al 7 maggio 2023 torna a Frascati l'incontro zero dedicato ai giovani adulti della Gifra d'Italia, un percorso straordinario di cura e accompagnamento da parte di Assistenti e Ofs in cui confrontarsi e scoprirsi. Il primo biennio di percorso si è concluso a febbraio e ha portato tanti frutti e bellezza! Ve lo raccontiamo tramite le parole di Lucia e Domenico:


"Spesso si parla di giovani disorientati e si fa riferimento alla fascia degli adolescenti.

Credo fortemente, invece, che ogni fascia di età abbia necessità di attenzione, nonostante ciò richieda tanto lavoro e impegno.

La fascia giovani adulti della GiFra d’Italia è alla ricerca di un pozzo da cui attingere (e questo posso affermarlo con certezza dopo questo percorso!): ha sete ma non sempre riesce a trovare un luogo in cui farlo all’interno della fraternità.

Giovani che seguono Cristo con il carisma del poverello d’Assisi ma che all’interno della fraternità non trovano un passo che si addica all'andare della loro età. I giovani adulti vivono la responsabilità di accompagnare i più giovani della GiFra ma sono, al contempo, chiamati a valutare un passaggio nell’ofs, spesso spaventati dai ruoli dei quali vengono investiti perché "nuove leve"; talvolta fanno i conti con il vuoto più totale e la consapevolezza che forse per la scelta secolare c’è bisogno ancora un po’ di tempo. Nello stesso tempo è il periodo della vita (uno dei tanti) in cui ci si pone delle domande sul futuro, sulla propria vocazione, sul proprio lavoro, sul posto in cui vivere.

È proprio qui che ci vorrebbero delle guide che possano accompagnarli mano nella mano nella propria ricerca, senza dare per scontato nessun passo ma assicurando che qualcuno pensa a loro ed è in cammino con loro.

Ecco quello che ho ritrovato in questo percorso: fratelli desiderosi di accompagnarti nella tua ricerca, perché solo così puoi portare frutto e la certezza che non solo tu credi in un luminoso ideale di vita!"


Lucia Pappalardo


"Ciao a tutti, sono Domenico, ho 26 anni e più di un anno fa ho deciso di intraprendere un nuovo percorso dedicato ai giovani adulti proposto dalla Gi.Fra. d’Italia, un po’ per curiosità ed un po’ per vivere un’esperienza diversa. La prima tappa (se ricordo bene) aveva come obiettivo quella di aiutare ragazzi e ragazze di questa fascia d’età a capire quale fosse il loro posto nel mondo, conoscere se stessi, esortando quindi ognuno di noi a porsi le giuste domande. Non posso raccontare nulla di quella intermedia perchè non sono riuscito a viverla, ma ho deciso di partecipare all’ultima tappa formativa un po’ per lo stesso motivo della prima volta, avvertendo la voglia di ritrovare uno spazio per me stesso, in cui fermarmi un attimo, guardarmi intorno e riempirmi di quello che poi potevo dare agli altri.

Spesso nel nostro percorso come giovani cristiani ci viene detto che bisogna prima saper accogliere se stessi per poi riuscire a donarsi agli altri, ed è questo che secondo me siamo riusciti un po’ a fare in questo weekend, fermarci e riflettere sui nostri valori, sulle nostre paure, sulle nostre relazioni.

Vivere questo tipo di esperienze in numeri ristretti aiuta a fare gruppo, a raggiungere un livello di intimità e di confidenza maggiore, che aiuta ad aprirsi, a conoscersi, a fidarsi degli altri.

La cosa curiosa che mi hanno lasciato i weekend lì a Frascati è che non sono state fonte di risposta, ma in un certo senso di ricerca di altre domande e quindi da un lato anche più incertezza, però a volte questo può essere un’occasione per non fermarsi lì, a quei momenti ricchi di tante cose, ma di riportare quelle cose all’interno delle proprie fraternità e della propria vita.

Consiglierei il percorso ad altri giovani adulti, senza aspettarsi nulla, così da uscirne “ricchi” e non delusi da tutto ciò che si riceve, consapevoli del fatto che per quanto confusi, insicuri, come forse ci si sente ad ogni età, è sempre il Signore che ci accompagna, basta solo riscoprirlo ogni giorno."


Domenico Russo





224 visualizzazioni0 commenti

تعليقات


bottom of page