• gifraitalia

Dal Tempo del Creato alle Stoviglie solidali: per non perdere il filo verde

La fine di settembre e l’inizio di ottobre portano con loro un grande vento di novità e di progetti.


Il 4 ottobre, in questa festa per noi tanto importante, si chiude il Tempo del Creato https://seasonofcreation.org/it/home-it/, un momento unico per un'azione profetica in vista di due importanti vertici: la COP15, vertice delle Nazioni Unite sulla Biodiversità dall’11 al 15 ottobre, e la COP26, vertice delle Nazioni Unite sui Cambiamenti Climatici che si terrà dall'1 al 12 novembre https://ukcop26.org/it/la-conferenza/.


Per questi eventi il Movimento Laudato Sì ha promosso la Petizione “Pianeta Sano, Persone Sane”, che si può firmare a questo link, per far sentire la voce di tutti i cattolici, e non, in merito alla cura della nostra casa comune. Qui https://thecatholicpetition.org/wp-content/uploads/2021/09/Richieste-ai-Parlamentari-e-ai-membri-del-Governo-italiano_MLS_FOCSIV.pdf potrete avere maggiori informazioni sulla petizione, che il 25 ottobre verrà discussa in parlamento (si può partecipare online all’evento iscrivendosi a questo form: https://forms.gle/4VmxeNuMp7nioNMy8).


La festa di San Francesco, il 4 ottobre, è anche la data di apertura dei Piani Laudato Sì, un progetto ambizioso per contribuire al discernimento e all’attuazione della Laudato Si’. In questi Piani ogni istituzione, comunità o famiglia è invitata ad assumersi da subito un impegno per il pianeta attraverso la progettazione di un piano della durata di 7 anni, un anno per ogni obiettivo https://piattaformadiiniziativelaudatosi.org/.


Ottobre è un mese pieno di fermento anche in materia di sostenibilità economica!

Il 2 ottobre, infatti, è la data di apertura dell’Economy Of Francesco ad Assisi. L’evento si terrà poi sempre ad Assisi (ma anche online) dal 19 al 21 novembre: è un’occasione importantissima per comprendere quale stile di vita ci accomuna come francescani nel mondo https://francescoeconomy.org/it/ .


Non dimentichiamo poi che dal 21 al 24 ottobre ci sarà la Settimana Sociale dei cattolici italiani, in cui ci si focalizzerà in modo particolare sul rapporto tra economia ed ecologia, tra ambiente e lavoro, tra crisi ambientale e crisi sociale. In questa settimana siamo tutti invitati a riflettere sul «Pianeta che speriamo» con uno sguardo capace di tenere insieme ambiente e lavoro nella evidenza che #tuttoèconnesso.


Insomma, il mondo ci richiede coerenza ed azioni concrete! Noi cosa possiamo fare?


Sicuramente è bene, dove è possibile, fare un incontro congiunto Ofs-GiFra per parlare di sostenibilità ambientale, per comprendere quali sono le idee e quali le possibilità di azione concreta e per iniziare a progettare il percorso dei Piani Laudato Sì.


Si può contribuire ai progetti di raccolta fondi per i terremoti, per le situazioni di difficoltà e per il Cuamm, di cui ricordiamo l’incontro online il 24 ottobre alle 21 sul canale Youtube OFS Italia. Abbiamo poi una nuova iniziativa in campo: quella delle stoviglie solidali! Il sito http://stovigliesolidali.it/ è pronto per vendere stoviglie ecosostenibili e a favore dei progetti dell’Ofs e della Gifra, a partire da quello con il Cuamm e via via tutti gli altri.

Potete acquistare voi personalmente, in fraternità, in famiglia, ma anche farlo sapere ad amici e conoscenti. La rete di bene che si può espandere da questa iniziativa può davvero essere enorme.

Questo progetto racchiude in sé tanto: economia consapevole, attenzione al Creato, cura dei fratelli! Facciamolo crescere insieme.

Insieme possiamo davvero fare tanto.





70 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti