June 13, 2019

Please reload

Post recenti

Commento al Vangelo di Giovanni 8,1-11

 

“Tu che ne dici?” è la domanda dei farisei, ma rischia a volte di essere anche la nostra domanda quando, pur dicendoci cristiani, vogliamo accogliere la parola del Vangelo come un semplice “parere” tra gli altri, servendocene secondo le circostanze.

 

Proprio come Gesù nella parabola, però, quando non prendiamo sul serio il Vangelo, ci sembra che Gesù non parli (mentre è il nostro cuore ad essere chiuso).

 

La via di uscita da questa superficialità è dunque, secondo la parola di oggi, la rinuncia all’accusa dell’altro (“se ne andarono”), e a volersi sentire “a posto” solo per sembrare migliori dei fratelli.

 

Chiediamo dunque il dono dell’umiltà, della saggezza e della pazienza.

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload